giovedì 22 dicembre 2011

Filoncini di pane al latte e semi di papavero


Ingredienti per filoncini di pane al latte:
  • 600 gr di farina 0 (io Manitoba dei Molini Rosignoli
  • 310 gr di latte fresco intero
  • 12 gr di lievito di birra ( io ho usato 4 gr di lievito secco. Se avete quello madre 150 gr) 
  • 1 uovo 
  • 20 gr di malto (io ho usato il miele
  • 30 gr di olio evo
  • 10 gr di sale
  • semi di papavero (io ho utilizzato quelli donati da Ferri dal 1905
  • 2 tuorli 
  • latte
.:: Ragazzi/e miei questo pane è magnifico!!! 
Quando l'ho preparato il profumo che si espandeva era straordinariamente carico di gusto, immaginate quando l'ho tagliato poi... ;)

Passiamo alla ricetta, l'ho presa dalla rivista di Alice tv del mese di Novembre...

Setacciare la farina, creando la classica fontana, mettere al centro il lievito sciolto nel latte tiepido (22°- 23°), io avendo usato quello secco l'ho unito alla farina poi ho aggiunto il latte.

Unire l'uovo, il miele ( malto) e amalgamare gli ingredienti.

Aggiungere infine il sale e l'olio e continuare a lavorare finché non otterrete un composto uniforme ed elastico, io mi diverto troppo, va lavorato energicamente e mi sento sempre un pò bambina che rivede la mamma tirare i pugni per impastare quella massa morbida che sembra pongo (ovviamente non per il colore he! ;) ) .

.:: Fate lievitare in una ciotola capiente, unta d'olio ed in un luogo tiepido (io metto sempre in forno socchiudendolo appena, magari con uno strofinaccio incastrato nella chiusura!) per almeno 1 ora e mezza (o comunque fino al raddoppio del volume).

A questo punto rovesciamo l'impasto sulla tavola infarinata, dividiamolo in tre parte uguali (io ho fatto 6 parti, per creare 2 filoncini, che poi mica erano poi così -ini!), creiamo adesso dei serpenti, come quando facciamo gli gnocchi, solo che invece di dare una grandezza uniforme cerchiamo di renderli più sottili alle estremità, cosicché quando andremo a creare la treccia al centro sarà più gonfia!


.:: Una volta creata o create le due trecce io le ho lasciate lievitare ancora mezz'oretta, coperte sempre da un telo umido.


Accendiamo il forno intanto per portarlo a 180°, ben caldo quando andremo ad infornare!


Prima di infornare ultimo tocco, passata la mezz'ora, diliure i tuorli con 3 cucchiaini di latte, spennellare la superficie del pane e spolverare con i semi di papavero.


Adesso si che si può infornare il tutto, per 40 minuti circa.
Dico io immaginate il colore... (si ok l'avete visto nella foto in alto.. ;) ), il profumo dei semi di papavero e del latte...sembrava di stare in un forno!!






.:: Vi piace il mio nuovo coltello in ceramica? W i punti dell'Iper la grande I che me lo hanno regalato!


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Pentole di cristallo "una fetta di pane" :






 Allora siete pronte per il Natale? Io sinceramente ancora non molto... non so come ma ogni anno lo sento sempre meno... se avessi avuto più tempo solo per girare fra i vostri blog e vedere i mille preparativi, le mille magnifiche ricette che state creando, biscotti super decorati, centro tavola, tavole agghindate come nelle vetrine dei negozi che tutte noi sogniamo... ;) 


Beh mi rifarò magari nelle prossime settimane, mi aspettano turni molto molto lunghi in questi giorni prenatalizi! ;) 


Dai raccontantemi i vostri menù! Io essendo a casa credo che starò a quello di mia mamma, ma qualcosa la voglio creare anche io... le riviste in questi giorni mi hanno riempito gli occhi!!! ;) 


Vi lascio qualche cartolina di auguri... me ne piacevano troppe! ;)



Questo mi piaceva perché il blu mi ricorda la neve... 



 E questo perché il rosso é NATALE! ;)


Auguri a tutti nel caso non riuscissi a tornare sul blog, ma ce la metterò tutta!! :))


Vevi :)

18 commenti:

  1. Wowwwwwwwwwwwwwwwwwww ricetta che salvo immediatamente!!!!! la voglio fare.. sembrano così belle e perfette!!! Grazie per le cartoline cara.. smackkk :-)

    RispondiElimina
  2. Che pane stupendo! Sembra quelle mafalde buoooooonissime che si mangiano in sicilia!
    Buon Natale e buone feste anche a te!!
    bacioni:)

    RispondiElimina
  3. ma che belli questi filoncini....immagino il profumo...

    RispondiElimina
  4. Sono bellissimi!!!!Devo assolutamente provarli con il piccolo gino! ;) Ah, come non torni?? e noi come ce li facciamo gli auguri?? Per cell vero?? mi manchi tata dobbiamo rincontrarci!! E sto lavorando per la Cooking Lesson nel mio paesello...(ho finalmente parlato con il cuoco e lui c'è!! ^_^ Ora devo "solo" trovare una azienda che ci dia gratis il noleggio delle postazioni... una per ogni coppia di blogger che dici?;) un abbraccione!!

    RispondiElimina
  5. Veviiii!Ciao bella, che meraviglia questi filoncini, ti sono venuti benissimo, brava!Io alla Vigilia sarò dai miei suoceri quindi non cucinerò ma mangerò in abbondanza, mentre a Natale sarò dai miei e sono stata incaricata di fare un bell'arrosto!Un bacione e buone feste se non ci sentiamo prima :)

    RispondiElimina
  6. bellissimi...e chissà che morbidezza! ;)

    RispondiElimina
  7. Questi filoncini sono magnifici, il vero peccato del web è non poter assaggiare, accidenti! Colgo l'occasione per augurarti Buone Feste! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutte ragazze!!

    @ Benny: fantastico, ci aggiorniamo presto allora! Così devo informarti delle ultime news... ;))

    un abbraccio e buone feste a tutti!!

    Vevi :)

    RispondiElimina
  9. Bellissimi questi filoncini, brava!!
    Tanti auguri di buon Natale!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. A me il profumo di questo pane sembra di sentirlo pure attraverso le tue foto: deve essere proprio buonissimo!! E molto bello da vedere.
    Tanti tanti auguri di buon Natale anche a te!

    RispondiElimina
  11. Buone feste,carina!Un bacione!

    RispondiElimina
  12. che belli questi pani :-)
    Sono passata a farti gli auguri e a dirti che ho sorteggiato le nuove coppie del "dai! ci scambiamo una ricetta"...
    Buon Natale!

    RispondiElimina
  13. ciaoo...bellissimo blog...mi sono aggiunta...
    passa da me se ti fa piacere :)

    RispondiElimina
  14. MI pare di sentirne il profumo fin qui ^_^

    RispondiElimina
  15. molto bello questo pane! ciao cara sono la tua compagna di merenda :)

    RispondiElimina
  16. Ve buone feste! Per natale sono un pò in ritardo, ma per l'anno nuovo no! :)
    Ti scrivo perché ho trovato girando tra i blog un'idea carina.. CENSIBLOG!
    Il censimento dei blog, ecco il link :
    http://laricettadellafelicita.blogspot.com/2011/10/censiblog-ovvero-il-censimento-dei.html?showComment=1325242093644#c1563042790000645265
    se ti piace spargi la voce!

    RispondiElimina
  17. Il tempo è sempre poco, ma eccomi qui almeno per augurare a te e famiglia un buon fine ed un 2012 pieno di amore, felicità e lavoro! un bacio, Gianni

    RispondiElimina
  18. Ciao Vevi! Innanzitutto tantissimi auguri di buon anno :)! E poi ti vonfesso che sto letteralmente rubando la ricetta di queste meraviglie! Io proverò con il lievito madre e ti farò sapere! Hanno un aspetto divino! Pensa ad averne una fetta adesso qui per colazione da addolcire con tanta crema alla nocciola...Un bacione

    RispondiElimina

Accetto critiche ma molto di più consigli e apprezzamenti :)
Lasciate un pò di voi e non dimenticatevi di... sorridere! :)